Hacker exploits Cover protocol flaw – prints 40 trillion tokens and price drops -90%

An individual has successfully exploited a flaw in the Cover protocol’s smart contract, allowing him to forge 40 trillion COVER tokens. The token’s price quickly collapsed by over 90%, from $ 700 to $ 50 in just 2 hours.

Crypto’s Jerome Powell Takes on Cover Protocol

New blow for decentralized finance (DeFi). Cover Protocol , a peer-to-peer insurance protocol, has been exploited by a hacker. The attacker managed to find a critical flaw in the protocol’s smart contract . He thus discovered how to create unlimited COVER tokens.

Like the United States Federal Reserve (FED) and the dollar, the attacker printed an astronomical amount of tokens, injecting the markets with the equivalent of 40 trillion COVER tokens (exactly 40 796 131 214 802 500,000 tokens):

Hack Cover Protocol

According to our colleagues at Bitcoin Bank, the attacker would have managed to sell the equivalent of $ 3 million in COVER tokens through 6 transactions on 1inch , an aggregator of decentralized exchanges. There followed the full absorption of the token’s liquidity, causing a sudden drop in its price.

In a completely unexpected move, the attacker returned the funds to Cover Protocol with the following message: “ Next time, take care of your own shit ”. It would seem that another protocol called Grap.Finance is behind this attack:

Nevertheless, in the space of 2 hours and 20 minutes, the course COVER fell more than 93% , from $ 740 to $ 50 at its lowest point. On Binance, COVER / BUSD pair volumes hit $ 32 million as of this writing.

A few hours after the attack, Binance also ended trading and deposits of the COVER token:

One more attack on DeFi

It should be noted that the Cover protocol has recently been absorbed by another protocol, Yearn.Finance . Banteg, one of the developers of Yearn.Finance, urged all protocol users to withdraw their cash as soon as possible, even if it is already too late.

This major attack follows those against Warp Finance ($ 7.7 million) and Pickle Finance ($ 20 million). All of these attacks are the result of flaws in the protocol or in the smart contract itself.

Although these DeFi protocols are generally audited, it seems that critical flaws still slip through the cracks, much to the delight of hackers. These kind of fortuitous events prove once again that the industry is far from mature enough to be adopted by the masses.

Il CEO di Coinbase dice agli utenti di fare attenzione durante il rally di Bitcoin

Bitcoin è stato recentemente nelle notizie quando i prezzi hanno superato la soglia dei $ 23.000, un livello psicologico importante. L’amministratore delegato di Coinbase Brian Armstrong ha condiviso oggi un messaggio sui „rally del mercato crittografico“.

Mentre il CEO ha lodato l’attuale rally e il modo in cui le testate giornalistiche hanno coperto l’aumento dei prezzi di Ethereum Code, ha ritenuto che la crittografia fosse „un’innovazione rivoluzionaria“.

Armstrong ha esortato i clienti a capire che investire in criptovaluta „non era privo di rischi“

Ha aggiunto che le criptovalute potrebbero essere più volatili degli strumenti finanziari tradizionali e ha informato gli utenti che i mercati delle criptovalute potrebbero muoversi molto più velocemente dei mercati azionari.

Ha avvertito gli investitori, che si sono concentrati sulla speculazione a breve termine, di comprendere meglio i rischi associati all’investimento in criptovalute. Ha incoraggiato i clienti a cercare risorse e persino a consultare consulenti finanziari e ha detto:

Per coloro che credono nel potenziale delle criptovalute, dobbiamo anche credere che siamo ancora nelle primissime fasi e che c’è molto di più in arrivo

Proprio ieri, quando Bitcoin ha violato i $ 20.000, diversi clienti di Coinbase si sono rivolti a Twitter per segnalare problemi tecnici durante l’utilizzo della piattaforma. Ben presto, il team di Coinbase ha pubblicato un aggiornamento che stava „attualmente indagando sul problema“.

Sebbene Armstrong non abbia affrontato direttamente i problemi di ieri, ha osservato che mentre il team „occasionalmente non è stato all’altezza“, ha affrontato le carenze dell’azienda „in modo trasparente“. Armstrong ha anche scritto che il team di Coinbase ha lavorato duramente per aiutare i clienti a prendere decisioni di trading informate, specialmente durante periodi „estremi“ come l’attuale rally del mercato.

Nel frattempo, il prezzo di Bitcoin è aumentato del 13,4% nelle ultime 24 ore e valeva $ 23.479,34, con un volume di scambi di 24 ore di $ 56.889.259.280, al momento della scrittura.